marmellata di ALBICOCCHE

Frutta e verdura in abbondanza, è estate e tempo di marmellate. Per preparare le migliori ci vuole quella matura: dolce, morbida, maturata al sole. Quindi meglio evitare la frutta del supermercato, va bene quella del fruttivendolo sotto casa al quale magari possiamo chiedere uno sconto per i pezzi più maturi e che difficilmente riuscirà a vendere. Non so perché ma c’è chi preferisce frutta acerba e più bella che buona. Ottimo sarebbe avere un albero in giardino e raccogliere quelle cadute dopo il vento o un temporale, oppure grazie a una scrollata, leggera, dei rami. Quando ne avete raccolti 2 kg., il minimo per mettervi a lavorare, eccovi un ricetta semplice e naturale con un gusto leggermente diverso.

Preparazione: lavate bene le albicocche e togliete il nocciolo, è sufficiente aprirle in due parti, metterle in una pentola grande e accendere il fuoco basso. Aggiungere una banana ben matura, una mela rossa dolce, lo zucchero di canna e un pezzetto di zenzero fresco e pelato. Mescolare con un cucchiaio di legno e chiudere la pentola. Dopo qualche minuto tornare a mescolare il tutto e, se la frutta ha iniziato a perdere il liquido, si può frullare direttamente nella pentola. Toglierla e metterla in un frullatore, e poi rimettere il frullato nella pentola, è un processo più laborioso ma fattibile. Il livello di frullatura dipende dal gusto di ciascuno: marmellata morbida, con pezzetti, a pezzettoni, quasi intera. Va da sè che se la frutta si taglia fina prima di metterla in pentola non c’è bisogno di frullarla. Cuocere a fuoco lento per 5 – 10 minuti dal momento del bollore; il tempo dipende dalla quantità di acqua contenuta nella frutta e dalla consistenza della marmellata che si vuole raggiungere. La marmellata calda è sempre più dolce e liquida di quella a temperatura ambiente. Per provarne il sapore e la consistenza fare la prova piattino: se ne mette un cucchiaio su un piattino, si aspetta che si raffreddi e poi si inclina il piattino per verificarne la consistenza, quindi la si assaggia per il sapore. Manca zucchero, ci mettiamo un’altra banana o ancora zenzero?

Ingredienti: 2 kg. di albicocche senza nocciolo, 1 banana grande ben matura, 1 mela rossa dolce, 500 g. di zucchero di canna, un pezzo di zenzero.

.

Advertisements

About michele molinari
Positive thinker, multimedia artist, passionate blogger, traveler not tourist.

2 Responses to marmellata di ALBICOCCHE

  1. Fine article. BTW what is the name of this blog skin?

Leave a Reply to Playstation 3 Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: